Le 3 bevande indispensabili per un brunch perfetto

Per rendere unico il brunch sono fondamentali anche le bevande… e non stiamo parlando del caffé (l’indiscusso re per tutti noi coffeeholic).

In occasione del nostro Brunch – che si terrà sabato e domenica 5 & 6 Dicembre dalle 10.30 alle 14.00 – abbiamo individuato quali sono per noi le tre bevande che non possono mancare per un perfetto brunch dai toni autunnali/invernali (spolier: le troverai sicuramente nel nostro menù assieme alle bevande calde e ai soft drinks).

Un classico intramontabile

La prima bevanda è il vin brulé, che ti scalda il cuore e rallegra l’umore. Il suo aroma è data dall’unione del vino rosso con zucchero, cannella, chiodi di garofano, agrumi e noce moscata. Le sue note calde e aromatiche scuotono in noi ricordi disparati, come una baita in montagna o i tradizionali mercatini di Natale.

Dalla Russia con furore

La seconda bevanda è il “Russo Bianco” o White Russian, ovvero un cocktail dolce e delicato, nato negli anni ’60 come variante del più classico Black Russian. Ciò che lo differenza è la panna che si aggiunge alla ricetta tradizionale che prevede la Kahlua, il liquore al caffé, e la vodka.

Il Signature Cocktail del Principessa

La terza bevanda è uno dei nostri Signature Cocktail, ossia l’Elisir che ti abbiamo presentato in esclusiva due settimane fa (se te lo sei perso o vuoi rispolverare la memoria clicca qui). Si tratta di un cocktail profumato e dolce, dal colore rosso intenso dato dalla fragola e dai frutti di bosco che lo compongono.

Ecco, ora che te li abbiamo presentati, possiamo svelarti che non saranno le uniche bevande alcoliche presenti nel nostro menù brunch di sabato e domenica 5-6 Dicembre.

Ci saranno anche l’immancabile flûte prosecco, l’Irish coffee, l’honey tea (con brandy, limone, miele e sciroppo di zucchero), il Boulevardier (con Campari, vermouth e bourbon) e…. rullo di tamburi… due nuovi Signature Cocktail che ti presenteremo in esclusiva questa domenica.

Alessia Davi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto